scrivere 2

Scrivere è impegnativo. E’ una affermazione banale ma alle volte nelle banalità si nascondono molte cose.

In cosa consista l’impegno, ovvero la fatica, di scrivere è da esplorare. In prima battuta direi che scrivere implica attivare e mantenere il dialogo con sé stessi all’interno della comunità umana. Per lungo tempo ho pensato che salire sul palco e recitare fosse lo strumento migliore per entrare in relazione con gli altri, ma in certa misura è una comunicazione a una via indirizzata verso l’attore. Scrivere mi pare che implichi una intersoggettività che l’istronismo può oscurare.