Amleto, Shakespeare

Atto primo, scena prima

Bernardo: Chi va là?
Francisco: Rispondi a me, piuttosto. Fermati e fatti riconoscere.
Bernardo: Evviva il re!
Francisco: Bernardo!
Bernardo: Proprio lui.
Francisco: Sei venuto puntualmente alla tua ora.
Bernardo: Son suonate adesso le dodici. Vattene a letto Francisco.

Atto quinto, scena seconda

Orazio: Anche di questo vi dovrò parlare, e per suo desiderio: e i suoi voti altri ne trarranno con sé. Ma che ogni cosa si faccia subito, ora che gli animi della gente stanno sospesi e sgomenti, affinché per via d’altri intrighi o errori non si diano altre sventure.
Fortebraccio: Quattro capitani trasportino Amleto, come un soldato, sul palco. Messo alla prova del governo, egli avrebbe dimostrata probabilmente una tempra regale. E per la sua dipartita la musica militare e le cerimonie di guerra suonino alte. Togliete i cadaveri: uno spettacolo come questo si addice al campo di battaglia, ma qui appare assai fuori luogo. Andate, ordinate ai soldati di sparare.

W. Shakespare, Amleto, BUR, 1975, traduzione di Gabriele Baldini.

4 pensieri riguardo “Amleto, Shakespeare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...