processare, condannare, punire, ieri e oggi

Il Medioevo non è stata un’età così buia come la si dipinge, tuttavia poteva accadere di trovarsi senza mani e senza piedi. Come si nota nella miniatura in testa all’articolo.

L’immagine è chiara: ci sono due uomini impiccati, con mani e piedi mozzati. Era il modo in cui nel Medioevo funzionava la giustizia. Non c’erano avvocati difensori, la legge era scritta direttamente da Dio, per condannare una persona bastava l’accusa di un’altra, fra le prove c’erano ordalie quale camminare sui carboni ardenti e altre cosucce del genere.

Poi è stato istituito lo stato di diritto che prevede avvocati, diritto alla difesa, la presentazione e la discussione di prove in pubblico, la distinzione fra mortificazione e riscatto morale, e così via.

Alla base di questo passaggio la separazione fra stato e chiesa; la differenza fra la legge razionale scritta e la parola di Dio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...