Bob Dylan e il Nobel, per fortuna

Allora, hanno conferito il premio Nobel a Bob Dylan. Mi fa grande piacere; anzi quasi mi commuove. Anzi ancora di più: mi entusiasma.

A forza di ascoltare sue canzoni vecchie e recenti, a forza di rabbrividire ad ascoltare diverse sfumature nei versi e nelle parole, a forza di sentirmi venire un mente la sua voce, non so nemmeno più dire la sua unicità e grandezza. Per questo mi pare un atto dovuto e non mi stupisce.

Poi molti sono contrari e un po’ scandalizzati: non è letteratura; è un musicista. Mi paiono le lamentele di uomini piccoli che berciano per invidia della creatività, dell’intelligenza e della genialità.

Naturalmente come tutti i premi è di parte ed esprime, anche involontariamente, il modo di sentire di una generazione che in questi anno sta morendo. Però Bob Dylan ha avuto il coraggio di portare nel mondo moderno musica e parole arcaiche, semplici – apparentemente – e intense. Milioni di persone le hanno ascoltate e ne sono state toccate. Non so a quanti sia toccato questa sorte, portata con fatica e orgoglio. Non è da tutti.

When the deal goes down (2006)

In the still of the night, in the world’s ancient light
Where wisdom grows up in strife
My bewildering brain, toils in vain
Through the darkness on the pathways of life
Each invisible prayer is like a cloud in the air
Tomorrow keeps turning around
We live and we die, we know not why
But I’ll be with you when the deal goes down.

Ovvero la continuazione di Queen Jane Approximately (1965)

Now when all of the flower ladies want back what they have lent you
And the smell of their roses does not remain
And all of your children start to resent you
Won’t you come see me, Queen Jane?
Won’t you come see me, Queen Jane?

Ovvero l’altra faccia di Like a Rolling Stone (1965)

How does it feel
How does it feel
To be without a home
Like a complete unknown
Like a rolling stone?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...