le cose semplici

Leggo su Wired un articolo di un libro che analizza la vota online dei ragazzi in USA: It’s complicated.

Una frase sulle molte che mi hanno interessato dell’articolo di Wired : «i ragazzi non sono dipendenti dai social media: sono dipendenti l’uno dall’altro». Semplice e terribilmente vero. Il problema è che tutti noi siamo “animali sociali” e che i giovani usano Facebook, per dire un social fra i tanti, per entrare in relazione ma proteggendosi dalle intrusioni. Magari lo si sapeva già, ma sgonfia molte paure.

Un ringraziamento a Juan Carlos De Martin per aver condiviso il link.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...