viaggiare e riposare 003

In viaggio non ho nessuna pazienza per i piccoli incidenti quotidiani: urti agli angoli dei mobili, suole che non scivolano, code un po’ troppo lunghe e così via. Costretto tutto l’anno alla maniacale precisione per i particolari degli schermi touch, dei puntatori dei mouse, delle domande vero/falso e dell’amministrazione statale, il contatto con una nuova realtà si presenta come dolore fastidioso che si annida nelle cose quotidiane.

Stranamente significa che sto iniziando a percepire un cambiamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...