Su OCSE Pisa 2009 e Italia

Un’articolo che non riguarda direttamente l’e-learning ma l’insegnamento in Italia. Lo posto perché aiuta a chiarire il contesto in cui si cerca di inserire metodologie didattiche nuove.

E’ la sintesi a cura dell’Associazione Docenti Italiani del Rapporto OCSE-Pisa 2009.

Lettura interessante, e sorprendente, per chi si occupa di scuola e insegnamento. La prima sorpresa è che il Rapporto contiene molte di più che la discussa rilevazione delle competenze degli allievi con test di matematica e italiano. Una parte corposa consiste in una ricerca sulle correlazioni fra qualità dell’apprendimento e respingimenti, quantità degli studenti per classe, retribuzioni dei docenti, competitività, scuole private, condizione economica delle famigle. Non ne faccio un riassunto perché non voglio privare del gusto della sorpresa i lettori. Desidero solo anticipare che la ricerca empirica mostra come molte affermazioni considerate vere non sono per nulla fondate sui fatti ma dipendono da presupposti ideologici o da distorsioni percettive. In ogni caso ce ne è per tutti: docenti, Ministri, sindacati, studenti e famiglie.

Piuttosto propongo l’elenco degli indicatori utili, secondo il Rapporto, per capire il valore attribuito alla scuola in una data società.

  1. Come vengono pagati gli insegnanti a paragone con i professionisti di pari livello?
  2. Quanto pesano i diplomi rispetto ad altre credenziali al momento dell’assunzione?
  3. Quanta attenzione dedicano i media ai problemi della formazione?
  4. Quando si va al dunque pesa di più il posto che il Paese occupa nella classifica delle scuole o in quella delle squadre di calcio?
  5. I genitori spingono i figli a studiare con più impegno e per più tempo o preferiscono che partecipino a attività sociali, sportive o stiano con gli amici?
  6. Chi e quanti sarebbero contenti di sapere che il proprio figlio intende fare l’insegnante?
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...